Adempimenti e procedure doganali

La normativa Doganale Nazionale e comunitaria prevede Iter specifici in relazione all’assegnazione di di una destinazione doganale alle merci provenienti da un paese terzo o a quelle spedite al di fuori del territorio comunitario.

Quando si parla di “destinazione doganale” si fa riferimento all’art. 4, punto 15), del reg. CEE n. 2913/92 (codice doganale comunitario):

a) il vincolo della merce ad un regime doganale;

b) la sua introduzione in zona franca o in deposito franco;

c) la sua riesportazione fuori del territorio doganale della Comunita;

d) la sua distruzione;

e) il suo abbandono all’Erario.

Subito dopo la presentazione fisica delle merci in dogana, sono previsti specifici passaggi procedurali.

Ogni Nazione ha precise normative e specifiche procedure legali e finanziarie che accrescono le difficoltà interpretative dei trasportatori, Cad Frittella srl mette a disposizione dei propri clienti dimestichezza e conoscenza nella gestione di tali pratiche offrendo un servizio accurato e scrupoloso.